Itinerari Danteschi

90,00

A passeggio per le vie del centro di Forlì cercheremo indizi di un Medioevo che convive con il Ventennio fascista, con i grandi palazzi, esito di un restyling che insiste su antiche dimore, partendo dalla grande piazza Saffi.

SKU: ITINERARI-DANTESCHI Categories: ,

Description

Durata: 2 ore

Nel caso di visita + degustazione la durata del tour è di circa 2,5 ore; il tour è lo stesso

Costo: per gruppi da 7 a 25 persone Costo della visita: € 100; è obbligatorio dotarsi di radioguide

Costo per individuali da 1 a 6 persone: € 90

Il percorso in città si svolge a piedi

Non ci sono ingressi a pagamento

Cosa si visita: Piazza Saffi, Abbazia di San Mercuriale, via delle Torri, Palazzo Numai (esterni), Cattedrale, zona giardini Orselli, via Sassi, via Garibaldi, ritorno su Piazza Saffi.

Dante è legato alla città di Forlì; fu qui che il sommo poeta venne accolto da Scarpina degli Ordelaffi primo esponente della famiglia ghibellina che l’avrebbe governata fino alla cruenta uccisione di Pino degli Ordelaffi nel 1488. Dante vide Forlì nel 1303 e poi ancora nel 1310.

Forlì doveva, tuttavia, apparire ben diversa da oggi; di origine romana, lungo l’asse della via Emilia, nel Medioevo doveva essere una città caratterizzata da torri e acque: quelle del Ronco e del Montone.

A passeggio per le vie del centro cercheremo indizi di un Medioevo che convive con il Ventennio fascista, con i grandi palazzi, esito di un restyling che insiste su antiche dimore, partendo dalla grande piazza Saffi. Qui visiteremo l’antica Abbazia di San Mercuriale, che convoglia segni, simboli e riferimenti al legame intercorso tra Dante Alighieri e la città di Forlì. La passeggiata comprende le vie del centro storico che verranno raccontate per riportarle ad un’immagine del Medioevo che Dante vide.

DEGUSTAZIONE:

LE PETIT ARQUEBUSE (corso Garibaldi) Bar Saffi 25 (piazza Saffi)

Additional information

localita_prodotto

Forlì (FC)

Torna alla lista dei ProdottiTorna alla Home